SHARE
Nell’estate dei “ritorni a casa” che ha caratterizzato la Res Women, tra i più graditi c’è quello di Manuela Checchi, difensore polivalente con tantissima esperienza alle spalle, avendo vestito le maglie della Roma calcio femminile, con cui ha militato lo scorso anno, della Lazio, del Tor Sapienza, del Grifone Gialloverde, del Sezze, del Tor Vergata oltre che della Res Roma, con cui ha conquistato la promozione in A2.
In questa intervista racconta i motivi del suo ritorno, le ambizioni a breve termine e le prime impressioni sul gruppo che ha ritrovato dopo qualche anno.
Ciao Manuela cosa ti ha spinto a riabbracciare il mondo Res ?
Conosco bene i valori, le ambizioni e gli stimoli che solo questa società sa dare e tirare fuori da ogni componente e per questo sono felicissima di poter far parte nuovamente di questo progetto.
Come procedono questi primi giorni di preparazione pre campionato? Che impressione ti ha fatto questo gruppo?
Già dai primi giorni di preparazione si è vista la voglia da parte di tutte noi di acquisire ogni aspetto del concetto squadra e di appartenenza che lo staff esprime. Ho trovato un gruppo affiatato ma volenteroso di accogliere ed integrare subito ogni nuova compagna. Si lavora duro ma sempre con il sorriso, e con questo atteggiamento si può solo che raggiungere grandi cose.
Quali obiettivi ti poni per questa stagione?
La promozione in B è l’obiettivo finale, per la società e di conseguenza anche per me.
Spero di poter mettere a disposizione la mia esperienza per ottenere questo desiderio che ci accomuna.
Com’è stato questo primo approccio con mister Fiorucci ed il suo staff?
Il mister già lo conoscevo dalla mia precedente esperienza alla Res, in lui ho ritrovato quella voglia di insegnare e di curare ogni piccolo dettaglio. Lo staff è un gruppo affiatato e molto preparato, sempre pronto ad aiutarci e supportarci in ogni momento per qualsiasi esigenza.
Quali saranno i principali rivali nella corsa alla serie B?
I principali rivali per la vittoria del campionato siamo noi stesse. Dobbiamo alzare l’asticella tutte insieme partita dopo partita. Aiutandoci l’una con l’altra miglioreremo sempre di più nel gruppo e nei singoli. Forza Res!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here