SHARE

Primo punto in campionato per la Res Women Totti Soccer School, che non va oltre l’uno a uno nel match interno contro lo Spezia: le giallorosse mostrano netti segnali di ripresa rispetto al match di Pontedera, creano tantissime palle gol, falliscono un rigore, ma non riescono a portare a casa i meritati tre punti.
La fortuna oggi ha purtroppo premiato la società che non lo meritava, anche per le dichiarazioni pre gara dell addetto stampa,che descriveva le nostre ragazze in maniera superficiale e maleducata, oggi si è vista una sola squadra in campo e che si è dimostrata tale,altro che giocatrici solo di nome e egoiste.

Mister Fiorucci può contare sul rientro di Nicosia e Fracassi, ed opta per il modulo 4-2-3-1, con Fazio tra i pali, Percuoco, Mosca, Liberati e Checchi in difesa, Teci e Fracassi in mediana, con Nicosia, Simeone e Rossi che agiscono alle spalle di capitan Nagni.
La squadra capitolina parte bene creando subito quattro nitide occasioni da rete, due con Simeone e le altre con Nagni e Rossi con quest’ultima che centra la traversa; nonostante il predominio delle padrone di casa sono le ospiti a passare in vantaggio con Pascotto che trafigge l’incolpevole portiere romanista; nella restante parte della prima frazione di gioco non ci sono occasioni da segnalare con le squadre che vanno all’intervallo negli spogliatoi sul punteggio di 1-0 a favore delle luguri.
Nella ripresa arrembaggio delle padrone di casa alla disperata ricerca della rete del pareggio con una schiacciante presenza nella metà campo avversaria nei primi trenta minuti di gioco e una decina di occasioni da rete, tra cui un palo di Nagni, che non vengono concretizzate, con Vanessa Nagni che dal dischetto ha la possibilità di riequilibrare le sorti del match ma fallisce la ghiotta occasione; le ospiti dal canto loro sfiorano il raddoppio colpendo un palo ma sono finalmente le giallorosse ad andare in rete con Simeone che batte in rete una ribattuta del portiere su azione innescata da un dribbling in area di Nagni; nel finale le padrone di casa sfiorano la vittoria con Cosentino ma è ancora il portiere ospite ad opporsi con il risultato che termina sul punteggio di 1-1.
Alla fine 16 conclusioni in porta ed un solo gol, segno che solo la sfortuna ha bloccato le capitoline.

Di seguito le dichiarazioni del mister Fiorucci : ”Oggi la squadra ha dato dei segnali di reazione importanti, le ragazze ci hanno creduto fino all’ultimo secondo e dobbiamo fare i complimenti al portiere avversario. Da oggi deve cominciare il nostro campionato sperando di aver un pizzico di fortuna in più e sicuramente più cattiveria sotto porta”.

Serie C, girone C
2° Giornata
Pistoiese – Torres 0-6
Arezzo – Pontedera 0-0
Bologna – Riccione 0-3
Grifone – Jesina 1-4
Res Women – Spezia 1-1
San Miniato – Imolese 2-0

Classifica
Torres, Riccione, Jesina 6 punti
Pontedera, Spezia 4 punti
Pistoiese, San Miniato 3 punti
Res Women, Arezzo 1 punto
Bologna, Grifone, Imolese 0 punti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here