SHARE

Un gol della solita Vanessa Nagni regala vittoria e tre punti alla Res Women Totti Soccer School, che espugna il campo dell’Arezzo e balza a quota 7 punti in classifica, superando la Pistoiese e raggiungendo al quarto posto la Jesina, entrambe battute dalle capoliste Riccione e Torres.

Mister Fiorucci deve fare a meno di Romanzi, Spagnoli, Rossi, Cori e Alessia Di Guglielmo e manda in campo dal primo minuto Fazio tra i pali, Percuoco, Mosca, Liberati e Checchi in difesa, Teci e Di Gennaro in mediana, con Nicosia, Simeone e Fracassi che agiscono alle spalle di capitan Nagni.

L’avvio di gara è complicato per le giallorosse che si ritrovano di fronte un Arezzo grintoso e ben messo in campo, che chiude bene ogni spazio; nella prima frazione di gara le capitoline sfiorano il vantaggio con Simeone, Nicosia e Fracassi ma il match si sblocca solo ad inizio ripresa: calcio piazzato di Checchi, palla a capitan Nagni che insacca il gol vittoria; il match si anima e le occasioni giungono su entrambi i fronti, ma a fermare la risposta aretina ci pensa Fazio, che chiude la porta giallorossa.

Soddisfatto a fine gara il tecnico romano Stefano Fiorucci: “Spesso sono stato critico con il gruppo, per prestazioni opache e per poca capacità di essere squadra” oggi le ragazze hanno ribaltato ogni giudizio, hanno cercato questi 3 punti con rabbia e poi li hanno difesi con “la bava alla bocca”. Mai come oggi mi sono sentito rappresentato dalle mie ragazze.”

Domenica turno di riposo: le giallorosse torneranno in campo il 10 novembre nel match interno contro la Pistoese.

Serie C, girone C
4° Giornata
Arezzo – Res Women 0-1
Bologna – Pontedera 0-2
Pistoiese – Riccione 0-4
Grifone – Imolese  3-0
Jesina – Torres 1-5
San Miniato – Spezia 4-3

Classifica
Torres, Riccione 12 punti
Pontedera 10 punti
Jesina, Res Women 7 punti
Pistoiese 6 punti
San Miniato 5 punti
Spezia 4 punti
Grifone Gialloverde 3 punti
Arezzo, Imolese1 punto
Bologna 0 punti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here