SHARE
Seconda sconfitta stagionale per la Res Women Totti Soccer School, che perde 1 a 0 sul campo del San Miniato, nel match valido per la sesta giornata del campionato nazionale di serie C: le giallorosse creano tante palle gol ma non riescono a concretizzare, e restano ferme a quota 10 punti in classifica, scavalcate dalla Jesina che ha battuto largamente il Riccione.
Mister Fiorucci deve fare a meno di Spagnoli, Cori e Alessia Di Guglielmo, ed opta per il consueto 4-2-3-1 con Fazio tra i pali, Percuoco, Mosca, Liberati e Checchi in difesa, Teci e Fracassi in mediana, e con Cosentino, Simeone e Rossi che agiscono alle spalle di capitan Nagni.
La prima frazione di gioco è sostanzialmente equilibrata ma le principali azioni da gol capitano alle giallorosse; nella ripresa partono bene le toscane che approfittano di una disattenzione difensiva per siglare il gol vittoria con Tata.
Lo svantaggio scuote le giallorosse che collezionano azioni da gol: Nagni prima colpisce una traversa e poi sfiora d’un soffio il palo, cosa che capita subito dopo a Simeone che di tacco, a portiere battuto, manca l’appuntamento con il gol del pareggio.
Oggi abbiamo fatto un passo indietro dal punto di vista della prestazione – ha dichiarato a fine match il tecnico romano Stefano Fiorucci – abbiamo commesso errori imperdonabili e la squadra troppo spesso è rimasta slegata tra i reparti. È troppo poco pensare alla sfortuna o a qualche decisione arbitrale.”
Domenica prossima match casalingo per le giallorosse, che ospiteranno la Jesina.
Serie C, Girone C
6^ giornata 
Arezzo – Bologna 1-1
Pistoiese – Pontedera 0-1
Torres – Imolese 6-1
Grifone – Spezia 2-2
Jesina – Riccione 4-0
San Miniato – Res Women 1-0
Classifica
Pontedera 16 punti
Torres 15 punti
Riccione 12 punti
Jesina 11 punti
Res Women 10 punti
San Miniato 8 punti
Pistoiese, Spezia 6 punti
Arezzo 5 punti
Grifone Gialloverde, Bologna 4 punti
Imolese 1 punto
Torres e Riccione una gara in meno

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here