SHARE

Amara sconfitta per la Res Women Totti Soccer School che perde uno a zero il big match contro la Torres valido per la nona giornata del girone C di serie C. Le giallorosse non giocano una gran gara e non riescono a concretizzare le poche occasioni create, mentre le sarde capitalizzano al massimo l’unico errore della retroguardia capitolina.

Mister Fiorucci opta per il modulo 4-4-2, con Fazio tra i pali, Percuoco, Mosca, Liberati e Romanzi in difesa, Rossi, Teci, Fracassi e Simeone a centrocampo, con in attacco il tandem Nagni Nicosia.

La Res Women parte bene e mantiene il pallino del gioco senza però creare seri pericoli alle sarde, che sul finire del primo tempo, passano in vantaggio con Marenic, lasciata colpevolmente sola all’interno dell’area sugli sviluppi di un calcio piazzato.

Nella ripresa le giallorosse provano a reagire ma si ritrovano in dieci per l’espulsione del portiere Fazio, a cui il direttore di gara mostra il rosso dopo uno scambio di opinioni.
La Torres ha campo e sfiora in un paio di occasioni il raddoppio ma a 5 minuti dal termine capita alla Res la grande occasione, con Spagnoli che manca di poco il gol del pari.

Oggi abbiamo buttato via l’occasione di rimanere nel gruppo di testa – ha dichiarato a fine gara mister Fiorucci – Avevamo di fronte una grande squadra, ma noi abbiamo sbagliato approccio e poi non siamo stati in grado di rimetterci in carreggiata.”

Serie C, girone C
9^ Giornata

Bologna – Jesina 0-1
Pistoiese – Arezzo 1-1
Res Women – Torres 0-1
San Miniato – Grifone 1-2
Spezia – Riccione 0-0
Pontedera – Imolese 7-0

Classifica
Pontedera 23
Torres 22
Riccione 19
Res Women 16
Jesina 14
Pistoiese 13
San Miniato, Spezia 10
Bologna, Arezzo, Grifone Gialloverde 7
Imolese 1

Torres e Riccione una gara in meno

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here