SHARE

Vittoria esterna di misura per la Res Women che espugna il campo del Trani in virtù di un gol messo a segno da Simeone a metà primo tempo.
Le giallorosse mantengono la vetta del girone con un punto di vantaggio su Chieti e Palermo, che hanno rispettivamente battuto Sant’Egidio e Lecce.

Nella Res mancano Lommi, Cunsolo (in panchina ma non in condizioni ottimali), Nicosia, Lischfz e i due attaccanti Chiara Manca e Vanessa Nagni, capocannoniere del girone; mister Amore opta per il 4-3-3 con Graziosi nell’inedito ruolo di centravanti, affiancata da Spagnoli e Rossi; dietro di loro Fracassi, Coluccini e Simeone, che proteggono la linea difensiva composta da Chiappa, Liberati, Mosca e Romanzi, con Fazio tra i pali

La Res parte bene, inizia a collezionare corner e và vicina al vantaggio con un tiro al volo di Fracassi che sfiora il palo; qualche minuto dopo tiro dalla distanza di Simeone parato dall’estremo difensore pugliese.
La gara prosegue con il predominio delle ospiti che chiudono le padrone di casa nella propria metà campo; il gol del meritato vantaggio giunge al ventitreesimo minuto: sugli sviluppi di un corner la palla termina tra i piedi di Simeone che dalla distanza firma l’uno a zero.
Il Trani prova a reagire ma colleziona solo qualche corner senza mai impensierire Fazio. Prima dell’intervallo ghiotta occasione per Spagnoli che sfiora il raddoppio.
Nella ripresa tanto agonismo, con le due squadre che si fronteggiano soprattutto a centrocampo e provano a sbloccare il risultato solo con qualche tiro dalla distanza: la Res ci prova con Coluccini e Graziosi ma entrambi i tiri terminano fuori.
Al triplice fischio esultano le giallorosse che ottengono l’ennesimo successo stagionale nonostante le tantissime assenze. Domenica turno di riposo per le festività pasquali: si torna in campo l’11 Aprile con il match Res Women – Ternana.

Le dichiarazioni post match del tecnico romano Roberto Amore: “Partita difficilissima, come lo saranno tutte fino alla fine del campionato; le nostre ragazze hanno dimostrato di avere tanto spirito di sacrificio oltre che una grande compattezza. Con questo spirito possiamo sperare di ottenere grandi risultati. Abbiamo coperto bene i loro lanci lunghi e abbiamo continuamente cercato il palleggio, in un campo che ha limitato le nostre qualità tecniche. Complimenti a tutte.”

Serie C girone D
13^ giornata (2^ di ritorno)
Ternana – Monreale 4-0
Formello – Pescara 1-5
Apulia trani – Res Women 0-1
Chieti – Sant’Egidio 4-1
Palermo – Lecce 1-0
Riposa: Crotone

Classifica
Res Women 29 punti
Chieti, Palermo 28 punti
Lecce 21 punti
Trani, Pescara 16 punti
Ternana 14 punti
Formello 12 punti
Monreale 10 punti
Sant’Egidio 8 punti
Crotone 1 punto