SHARE

Vittoria “di testa” per la Res Women che torna a vincere dopo due giornate di stop: a farne le spese il Formello, battuto 3 a 2 da tre gol di testa siglati da Manca, Spagnoli e Rossi.
In virtù della sconfitta del Chieti contro la capolista Palermo, la Res si riporta a meno tre punti dalle teatine, seconde in classifica, che però devono ancora osservare il proprio turno di riposo e hanno quindi disputato finora una gara in più rispetto alle romane.

Ancora tante assenze in casa Res, tra cui quella di capitan Nagni, ferma ai box dal match contro il Chieti. L’undici di partenza scelto da mister Amore vede Caporro tra i pali, Chiappa, Cunsolo, Liberati e Graziosi in difesa, Simeone, Coluccini, Fracassi e Rossi a centrocampo, con Manca e Spagnoli in attacco.

La prima azione da gol è del Formello che al quarto minuto fa tremare la porta difesa da Caporro, colpendo la parte esterna del palo.
Le ospiti provano ad imporre il proprio gioco e vengono premiate al minuto ventiquattro: azione sulla destra di Rossi, cross al centro per Manca che di testa sblocca il risultato firmando l’uno a zero; sulle ali dell’entusiasmo la Res prima sfiora il raddoppio con Spagnoli, ben servita da Fracassi, e poi con Manca, che costringe il portiere di casa ad una difficile parata in due tempi. Al ventottesimo il raddoppio: cross dalla trequarti campo di Simeone ed altro colpo di testa vincente, stavolta di Spagnoli che manda la palla nell’angolo più lontano e firma il 2 a 0.
Il primo tempo prosegue con continui ribaltamenti di fronte ma senza altre reti.
Nella ripresa il copione non cambia e la gara si arricchisce di emozioni: la prima azione da gol capita suo piedi di Zuzzi che con un bel diagonale costringe Caporro ad un difficile intervento; la Res risponde con un tiro di Rossi che termina a lato e con un’altra conclusione sempre di Rossi che manca il gol da ghiotta posizione. Al ventiduesimo Zuzzi accorcia le distanze ma qualche minuto dopo ci pensa Rossi, sempre di testa sugli sviluppi di un calcio piazzato di Cunsolo, a riportare sul doppio vantaggio le ospiti, siglando il gol dell’uno a tre. Sul finire di gara prima Rossi colpisce la traversa e poi Sciaretti dal dischetto firma la rete del definitivo 2 a 3 per la Res Women.

Le dichiarazioni post match del tecnico romano Roberto Amore: “Partita bellissima, giocata a tratti ad altissimo livello, con tre bellissimi gol frutto di un costante lavoro che le ragazze svolgono con il massimo impegno durante la settimana. In queste due settimane ci siamo chiusi e ci siamo detti che solo il campo può parlare, e allora facciamo parlare il campo. E così è stato.”

Serie C girone D
17^ giornata
Ternana – Apulia Trani 1-0
Palermo – Chieti 6-1
Monreale – Crotone 3-2
Formello – Res Women 2-3
Pescara – Lecce 1-1
Riposa: Sant’Egidio

Classifica
Palermo 40 punti
Chieti 35 punti
Res Women 32 punti
Lecce 28 punti
Ternana 21 punti
Pescara 18 punti
Trani 17 punti
Formello, Monreale 16 punti
Sant’Egidio 13 punti
Crotone 2 punti