SHARE

Si chiude con una vittoria, la tredicesima stagionale, la stagione 2020-21 della Res Women: nell’ultimo match del campionato le giallorosse battono 5 a 2 il Sant’Egidio e chiudono l’anno al terzo posto del ranking, alle spalle della capolista Palermo, promossa in serie B, e del Chieti.

L’ultima formazione della stagione proposta da mister Amore vede Caporro tra i pali, Chiappa, Mosca, Liberati e Cunsolo in difesa, Coluccini, Simeone e Graziosi a centrocampo, con Cosentino, Manca e Spagnoli in attacco.
La gara è un susseguirsi di emozioni sin dal fischio d’inizio: il primo brivido lo procura Spagnoli che su assist di Mosca costringe l’estremo difensore ospite alla deviazione sulla traversa; qualche minuto dopo il primo gol del match: punizione di Cunsolo e colpo di testa di Coluccini che firma l’uno a zero.
Passa un solo minuto ed il Sant’Egidio ristabilisce la parità: tiro da lontano di Ulivieri e palla alle spalle di Caporro.
La Res Women continua a creare azioni da gol e dopo qualche minuto torna in vantaggio con Manca che trasforma in rete un assist di Spagnoli.
La giovane attaccante giallorossa continua ad essere protagonista e sfiora il secondo gol personale prima con una conclusione da fuori e poi con una rovesciata sugli sviluppi di un corner.
Alla mezz’ora il terzo gol giallorosso: sugli sviluppi di un corner Spagnoli raccoglie il pallone, salta il diretto avversario e piazza la palla sul secondo palo, mettendo in rete il gol del tre a uno con cui si chiude la prima frazione di gioco.
Prima dell’intervallo fuori Cosentino e dentro Rossi.

Nella ripresa il Sant’Egidio accorcia subito le distanze con Sabatino che dalla distanza beffa Caporro.
La gara continua a ritmo accelerato: al quinto minuto palo di Spagnoli, subito dopo il quarto gol delle giallorosse. Manca fa tutto da sola, supera un avversario, mette al centro e costringe un’avversaria alla più classica delle autoreti.
Il quinto gol giunge al quarto d’ora e porta la griffe di Chiappa che con un tiro al volo firma il pokerissimo giallorosso.
Nel finale di gara girandola di cambi con l’ingresso in campo di capitan Nagni, di Lifschizt e di Checchi, e altre occasioni per Simeone, Rossi, Nagni e Lifschizt.
Termina 5 a 2: la Res Women chiude il campionato a quota 43 punti, frutto di 13 vittorie, 4 pareggi e 3 sconfitte, con 65 gol fatti – secondo miglior attacci – e solo 19 subiti, miglior difesa del girone.

Le dichiarazioni post gara del tecnico romano Roberto Amore: “Chiudiamo questo faticoso campionato con una bellissima e divertente vittoria. È stato un campionato in cui siamo stati protagonisti per gran parte della competizioni. Ci sono ottime basi per provare a puntare di nuovo al vertice.”

Serie C girone D
Ultima giornata

Trani – Lecce 2-0
Res Women – Sant’Egidio 5-2
Formello – Crotone 2-1
Palermo – Pescara 4-2
Chieti – Monreale 2-1
Ha riposato: Ternana

Classifica finale

Palermo 52
Chieti 45
Res Women 43
Lecce 33
Ternana 28
Trani 27
Pescara 21
Formello 19
Monreale 17
Sant’Egidio 16
Crotone 5

Palermo promosso in serie B